Viernes, diciembre 09, 2016

OMELIA PER LA V DOMENICA DI PASQUA

MISSIONARI OBLATI  DEI CUORI SANTISSIMI DI GESU E MARIA

VISEPROVINCIA DEGLI OBLATI IN COLOMBIA  "PADRE GIULIO MARIA MATOVELLE"

OMELIA PER LA V DOMENICA DI PASQUA

 

Fratelli e sorelle:

“Non tremino i vostri cuori. Credete in Dio e credete anche in me” gli disse Gesù ai suoi discepoli nell’ultima cena, parole che oggi arrivano fino al profondo della nostra vita, invitandoci a fortificare la nostra fede in Lui perché in certe occasioni trema, a rinvigorire la nostra speranza perché talvolta indugia, a rivitalizzare la nostra spiritualità perché talvolta è vacillante, e ringiovanire la nostra fiducia in Lui perché ulula come il vento. Ci trema il cuore quando non speriamo in Gesù, quando non creiamo in Dio, quando poco di Egli ci fidiamo, quando in mezzo al conflitto non si intravedono le soluzioni, quando in mezzo al panorama della morte, la difesa della nostra vita sembra una illusione.

Gesù oggi ci dice, non tremi il vostro cuore perché io sono con vuoi, io ci sono, sono il vostro scudo, il vostro rifugio, io vi porto nel mio cuore, nelle mie mani nulla vi mancherà, non vi resta che affidarvi alle mie promesse.

Queste parole di Gesù sono raccomandazioni fatte in un contesto di commiato, in un ambiente di incertezza alle porte del suo staccarsi, però come si può vedere non si tratta di un saluto triste, ma pieno di speranze e anche per gli apostoli che fino a quel momento non avevano ancora professato la loro fede in Gesù, in ogni modo avevano riconosciuto Gesù come il cammino, la verità e la vita.

Questa espressione “Gesù, Cammino, Verità e Vita”, ci manca accoglierla con tutto il nostro cuore per essere chiamati ad essere in verità i suoi discepoli, ci manca viverla per poter essere riflesso de Lui nei nostri contesti.

Con il testo della canzone che abbiamo a continuazione, magari possiamo capire che grande è il nostro accettare Gesù.

Gesù ti ama, Egli vuole dare a te la vita eterna.

Egli è la vita, Egli è il cammino, nessuno va dal Padre se non attraverso il Figlio, per il Figlio per Cristo, Alleluia, Amen.

Se tu l’ascolti e lo ricevi, Egli entrerà e cenerà con tè

Egli è la vita, Egli è il cammino, nessuno va dal Padre se non attraverso il Figlio, per il Figlio per Cristo, Alleluia, Amen.

Cerca per primo il Regno di Dio e tutto l’altro vi sarà dato

Egli è la vita, Egli è il cammino, nessuno va dal Padre se non attraverso il Figlio, per il Figlio per Cristo, Alleluia, Amen.

Se tu l’ami e tu lo segui, Egli può dare a te la vita eterna

Egli è la vita, Egli è il cammino, nessuno va dal Padre se non attraverso il Figlio, per il Figlio per Cristo, Alleluia, Amen.

Gesù e il nostro CAMMINO verso Dio, in mezzo ad un mare di strade che conducono a felicità passeggere e di apparenza, Gesù e la VERITA in mezzo ad un mondo di bugie e di falsità, è la VERITA che ci conduce alla luce di Dio in  momenti di tenebre, è la VERITA che ci fa liberi spezzando le catene che ci legano, Gesù e la VITA in mezzo al vuoto materialismo, è la VITA del mondo in ogni circostanza di guerra e violenza.

Chiediamogli al Cuore Immacolato di Maria Santissima che ci conceda la grazia di permanere insieme al suo Figlio amato in ogni momento e in ogni luogo, perché Egli mai lascerà tremare il nostro cuore davanti alla paura e allo sgomento che predica il chiasso del mondo.


P. Ernesto León o.cc.ss.

Traductor. Hno. Henry Hernández o.cc.ss.